Nella difficoltà si nasconde l’opportunità
21861
post-template-default,single,single-post,postid-21861,single-format-standard,stockholm-core-1.1,select-theme-ver-5.1.8,ajax_fade,page_not_loaded,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive
Title Image

Nella difficoltà si nasconde l’opportunità

Nella difficoltà si nasconde l’opportunità

Una Nazione bloccata, tutto pare doversi fermare. In questi giorni aumenta il clima di incertezza, così come sembrano emergere le fragilità della nostra società. Tutti siamo chiamati ad agire responsabilmente, con uno sguardo rivolto a chi è più debole e fragile. Con un senso di gratitudine a chi lavora in modo costante e senza sosta per curare e guarire.

Chi lavora o è impegnato nel Terzo settore, e nel mondo del volontariato in particolare, questo sguardo proiettato all’altro lo coltiva giorno dopo giorno, nella quotidianità. E anche oggi, quando tutto sembra fermarsi, c’è una grande opportunità da scorgere. Fermarsi non significa necessariamente non fare, ma fare in modo diverso. Ecco allora che fermarsi può consentire di guardare con più calma e lucidità la rotta verso la quale si sta navigando. Fermarsi è l’occasione per riprendere in mano le mille cose che in un’associazione non si ha mai tempo di fare. Fermarsi è l’opportunità per migliorarsi, per trovare modi alternativi e nuovi di fare ciò che si è sempre fatto.

Anche SiSOCIALE ha ridotto le sue attività, nel rispetto delle disposizioni in vigore. Ma rimaniamo operativi (a distanza!) e a disposizione di quanti volessero prendere l’occasione per approfondire il tema del bilancio sociale e della valutazione dell’impatto sociale.

Nella difficoltà cerchiamo di scorgere l’opportunità!